Mirko Tondi. Un quadro che chiama.

di Elisa Zuri    Questo è il tuo secondo racconto scelto da con.tempo. Cos’è cambiato nel tuo approccio ai racconti rispetto alla prima esperienza? Non molto, a dire il vero. Scrivo racconti con una certa continuità, è la forma che mi consente di esprimermi meglio. Alcuni di questi li lascio nell’hard disk del computer anche […]

Alessio Del Debbio. Tutti scriviamo per essere letti

di Sergio Villani Proviamo a conoscerci meglio: usa una sola frase per descriverti. Ti rispondo con una citazione da “Il signore degli anelli”: La via prosegue senza fine, lungi dall’uscio dal quale parte. A me piace seguire la via e sperare che non abbia fine, conoscere luoghi e persone, osservare, capire e poi, magari, rielaborare […]

Mirko Tondi. Mischiare le cose

di Elisa Zuri Mirko Tondi lavora come educatore di comunità e scrive per case editrici e in ogni altri occasione gli capiti: si dice che manchino solo oroscopi e necrologi. Per con.tempo ha scritto ‘Ipotesi sulla scomparsa di un corpo’. Noi siamo andati a cercarlo nelle cineteche di film in bianco e nero, che ama, […]