Maurizio Mari. Scrivere come uno scultore: in levare

di Silvia Costantino Per prima cosa, ti chiederò di parlarci di te, in poche righe: i tuoi interessi, le tue letture… Ho quarantasette anni e lavoro nel mondo delle spedizioni. Vivo a Prato, assieme al mio compagno. Leggo da quando mi hanno insegnato a farlo. Alcuni autori sono diventati, nel tempo, dei punti di riferimento […]

Francesco Bencini. Una persona che scrive

di Sergio Villani   Rompiamo subito il ghiaccio: raccontaci un episodio che possa farci capire chi sei. Domanda non facile per uno come me, non abituato a parlare di sé. Sicuramente una buona fonte di episodi significativi è la mia grande passione, mi accompagna ormai da circa vent’anni, le arti marziali, il tai chi in […]

Giuseppe Paolone. Assurdo ottimistico

di Letizia Spiga Giuseppe Paolone è uno dei tre autori che, per ora, abbiamo pubblicato più di una volta. Ci fa piacere incontrarlo di nuovo e toglierci qualche, ulteriore, curiosità. L’ultima volta che hai scritto un racconto per con.tempo ci hai detto di averlo scritto seguendo l’ispirazione data dal tema. Anche questa volta siamo riusciti […]

Alessandra Minello. Perdere i riferimenti e osare di più

di Sergio Villani Continuano le nostre mini-interviste agli autori del #numerodue. Oggi parliamo con Alessandra Minello. Iniziamo con il conoscerci: cosa fai nella vita? Sono una sociologa e ricercatrice post-doc. Lavoro all’Istituto Universitario Europeo in un progetto tedesco e mi occupo di genere, istruzione e mercato del lavoro.   Come si è sviluppata la tua […]